Un’asta per una buona causa

Se c’è una cosa di cui andare fieri è la capacità di noi italiani di unirci nei momenti del bisogno.

Abbiamo visto le migliaia di iniziative nate per la lotta contro il Coronavirus: raccolte fondi, donazioni, azioni di volontariato e solidarietà.

Davanti all’impossibilità di muoverci, in qualche modo c’è la necessità di sentirsi utili. Vi segnaliamo, allora, l’ultima iniziativa nata dalla collaborazione tra l’illustratore grafico Emiliano Ponzi, Spazio Fuori Luogo e la testata online Open.

Covid Uncovered

Si chiama Covid Uncovered e si prefissa di raccogliere fondi per la Croce Rossa Italiana mettendo all’asta illustrazioni, opere e schizzi di una serie di illustratori: Bianca BagnarelliAlessandro BaroncianiIvan CanuPaolo d’AltanManuele FiorLuca FontBeppe GiacobbeGabriella GiandelliAle GiorginiRiccardo GuascoSarah MazzettiValeria PetroneEmiliano PonziFrancesco PoroliGuido ScarabottoloDavide ToffoloPaolo TroiloArianna Vairo e Paolo Ventura.

Il progetto, nato come momento collettivo di solidarietà, si è presto dovuto adattare, come il resto del mondo, alla realtà dell’attuale situazione.

Come viene spiegato in un comunicato:

«L’aggravarsi della situazione e la conseguente evoluzione delle misure di sicurezza hanno portato ad un’evoluzione del progetto stesso: gli artisti, che inizialmente avrebbero dovuto partecipare alla sessione ritrovandosi in un unico luogo, hanno partecipato in videoconferenza dalle proprie abitazioni, rispettando le indicazioni date dal Ministero della Salute per proteggere sé stessi e gli altri».

l’emergenza non ha, dunque, fermato l’iniziativa che vanta la partecipazione di alcuni dei migliori artisti del panorama italiano. Opere nate ai tempi del Coronavirus  e che sono già acquistabili a questo indirizzo qui: https://www.32auctions.com/organizations/62078/auctions/78317?t=all

Tutti i ricavati saranno donati alla Croce Rossa, da mesi in prima linea insieme a medici ed infermieri.

#andràtuttobene

Euroservice HQ continua a starvi vicino, soprattutto durante l’emergenza attuale che tutta Italia sta affrontando.
Invitiamo chi può ad agire in modo responsabile. Inoltre, collegandosi alla nostra pagina Facebook, è possibile fare una donazione al reparto di Terapia Instensiva dell’azienda Ospedaliera di Padova attraverso la Raccolta fondi di Giorgia Libero Onlus.